Il sistema europeo di crediti

Status Attuale
Not Enrolled
Prezzo
Gratis

Benvenuti alla lezione sulla panoramica dei principali strumenti e risorse europei per l’IFP. In questa lezione esploreremo i diversi strumenti e risorse che l’Unione europea mette a disposizione per sostenere l’IFP.

1. Quadro europeo delle qualifiche (EQF)

Creato nel 2008 e rivisto nel 2017, il Quadro europeo delle qualifiche (EQF) è una struttura a otto livelli che copre tutti i tipi di qualifiche. Funziona come uno strumento di “traduzione” che collega i diversi sistemi nazionali delle qualifiche, facilitando così una maggiore trasparenza, comparabilità e trasferibilità delle singole qualifiche. In questo modo è possibile confrontare le qualifiche ottenute in diversi Paesi e istituzioni.

L’EQF copre tutte le categorie e i gradi delle qualifiche, utilizzando i risultati dell’apprendimento per chiarire ciò che una persona sa, comprende e sa fare. I livelli variano in base alle competenze, con il livello 1 che rappresenta il livello più basso e il livello 8 il più alto. L’aspetto più importante è che l’EQF è collegato ai sistemi nazionali delle qualifiche, fornendo una panoramica completa di tutti i tipi e livelli di qualifiche in Europa, sempre più accessibile attraverso i database delle qualifiche.

2. Sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionale (ECVET)

ECVET è un sistema che facilita il riconoscimento e il trasferimento dei crediti di apprendimento nell’ambito dell’istruzione e della formazione professionale. Questo strumento consente ai discenti di accumulare crediti formativi durante il loro percorso di apprendimento e di trasferirli tra diversi contesti, sia nazionali che internazionali. ECVET promuove la flessibilità e la mobilità nell’istruzione e nella formazione professionale, consentendo ai discenti di costruire un percorso di apprendimento personalizzato e riconosciuto in tutta Europa.

ECVET lavora in coordinamento con il Quadro europeo delle qualifiche (EQF) per aumentare la trasparenza delle qualifiche a livello europeo, sulla base dei risultati dell’apprendimento (LEARNING OUTCOMES).

Questi risultati, spesso formulati durante la progettazione e lo sviluppo delle qualifiche, possono essere raggiunti attraverso una varietà di percorsi, metodi e contesti di apprendimento, tra cui l’apprendimento formale, non formale e informale.

Questi risultati sono espressi in termini di conoscenze, abilità e competenze. Il raggiungimento di questi risultati porta all’assegnazione di crediti che, dopo un processo di validazione, contribuiscono a una qualifica o a un riconoscimento accademico (come crediti formativi). È fondamentale sviluppare strumenti e procedure per stabilire un quadro di competenze da certificare attraverso ECVET, soprattutto per i progetti di mobilità transnazionale.

Average Review Score:
★★★★★

You must log in and have started this corso to submit a review.