I documenti necessari per ECVET copia2

I DOCUMENTI PREVISTI SONO IL MEMORANDUM E IL LEARNING AGREEMENT

IL MEMORANDUM (MoU)

Un Memorandum d’Intesa (MoU) è un documento, raccomandato da ECVET, che fornisce un quadro degli accordi tra organizzazioni partner, di due o più Paesi, che conferma accordi e procedure di cooperazione. Il MoU definisce i ruoli delle parti coinvolte e descrive nel dettaglio le condizioni attraverso le quali i risultati di apprendimento possono essere raggiunti, valutati e potenzialmente trasferiti.

Gli aspetti chiave che devono essere condivisi, discussi, concordati e resi espliciti nel MoU – prima di avviare qualsiasi programma di mobilità – includono:

  • dettagli delle organizzazioni che firmano il MoU: conferma delle aree di competenza e responsabilità nel loro Paese;
  • qualifiche disponibili ed unità di risultati dell’apprendimento: ovvero, quelle adatte all’utilizzo con allievi che intraprendono un periodo di mobilità geografica;
  • procedure di valutazione, documentazione, convalida e riconoscimento: conferma di ruoli e responsabilità assieme a meccanismi, strumenti, tecniche e modelli.

All’interno del MoU, I partner dovrebbero:

  • confermare l’accettazione di criteri di qualità, valutazione, convalida e riconoscimento e procedure adeguati per il trasferimento del credito;
  • concordare i termini del partenariato, compresi gli obiettivi, la durata prevista delle future mobilità (minimo, massimo) e i meccanismi di valutazione e revisione del MoU;
  • concordare unità dei risultati di apprendimento che possano essere integrate o adattate per soddisfare le esigenze di erogazione del programma di mobilità e trasferimento dei crediti (fare riferimento anche a identificare le Unità dei Risultati di Apprendimento);
  • identificare tutti gli altri attori ed istituzioni coinvolti in attività di mobilità, convalida e riconoscimento, confermando i loro ruoli e le loro funzioni a tale riguardo.

Poiché è un documento volontario e stabilisce un quadro per controllare la relazione tra le parti, queste sono libere di aggiungere tutto ciò che possono ritenere importante per chiarire e gestire la loro relazione.

CHI LO COMPILA?

Tutte le organizzazioni partner che desiderano stabilire un quadro comune per gestire la loro relazione nei progetti di mobilità partecipano alla compilazione del documento. I partner devono concordare su quali contenuti vogliono aggiungere, quali ruoli, responsabilità ed obblighi ognuno avrà e quale è la durata dell’accordo.

Una volta che il documento è completato, deve essere firmato e timbrato da ciascuna delle parti coinvolte.

DOVE OTTENERLO?

Nel sito web di ECVET c’è un modello ed alcune linee guida per preparare un MoU: http://www.ecvet-toolkit.eu/ecvet-toolkit/prepare-memorandum-understanding

Questo modello può essere utilizzato come base, ma dovrebbe essere adattato ai desideri e alle aspettative delle organizzazioni coinvolte nel MoU in ciascun caso.

Digivet4young_fare impresa

CHE COS’E’ UN LEARNING AGREEMENT (LA)?

Un Learning Agreement è un documento destinato a fornire una preparazione trasparente ed efficiente del periodo di studio o tirocinio all’estero e ad assicurare che lo studente riceva il riconoscimento nella sua istituzione educativa per le componenti educative completate con successo all’estero.

Questo documento viene preparato prima che la mobilità avvenga dall’organizzazione di invio ed ospitante insieme e firmata da loro e dallo studente.

Nel caso di IFP, il LA dovrebbe fornire informazioni su (secondo i criteri ECVET):

  • parti coinvolte: vale a dire i fornitori di IFP nel Paese di origine e di accoglienza (come pure in tutte le organizzazioni intermediarie) ed il singolo studente;
  • durata:del periodo di mobilità;
  • qualifica attuale o programmi di studio: che confermino il livello di avanzamento fino ad ora;
  • risultati di apprendimento mirati: in particolare, coloro che sono soggetti ad un periodo di mobilità geografica – in alcuni casi, gli obiettivi della mobilità non si estenderanno a un’unità completa con solo determinati risultati di apprendimento mirati, con la necessità che l’LA sia esplicitato in questi casi;
  • procedure di valutazione: criteri, indicatori e metodi;
  • documentazione, strumenti e meccanismi: in particolare, quelli in grado di collegare formalmente i risultati di apprendimento conseguiti e valutati durante un periodo di mobilità geografica;
  • meccanismi di convalida e riconoscimento: obiettivi, azioni e figure chiave.

Sebbene ECVET fornisca un modello per il documento, purché contenga almeno i punti descritti in precedenza, le organizzazioni sono libere di aggiungere o modificare il modello proposto in base alle proprie esigenze.

CHI LO COMPILA?

Il Learning Agreement dovrebbe essere compilato dalle due organizzazioni partner coinvolte nel progetto di mobilità, la prima nel Paese di origine e la seconda nel Paese ospitante. Queste organizzazioni possono essere aziende, scuole di formazione professionale, università, reti giovanili… Normalmente queste organizzazioni intervengono in anticipo per verificare se l’organizzazione ospitante ha la possibilità di coprire i risultati di apprendimento che lo studente deve acquisire.

DOVE OTTENERLO?

Il Learning Agreement fa parte degli strumenti ECVET per garantire una buona qualità della mobilità nell’IFP.

Ulteriori informazioni su questo documento, come pure un modello ed alcuni esempi completi, sono disponibili su questo link: http://www.ecvet-toolkit.eu/ecvet-toolkit/sign-learning-agreement